Materiale promozionale ideale per la fiera

AziendeCommenti disabilitati su Materiale promozionale ideale per la fiera

Un ottimo allestimento dello stand permette di catturare l’attenzione dei visitatori, quindi realizzare tutto quello che serve per la pubblicità in fiera è importante, anzi fondamentale ma soprattutto lo è azzeccare la scelta del materiale con cui realizzare tutti i prodotti promozionali.

Di seguito andiamo a scoprire quali sono i materiali ideali per la fiera, quelli che spiccano rispetto ad altri proprio per le loro caratteristiche e peculiarità.

Quale materiale scegliere per la fiera?

Forex

Il forex è oggi uno dei materiali più conosciuti e più utilizzati per la stampa promozionale, non solo si presenta ricco di fascino ed eleganza ma è anche un materiale molto resistente, anche all’esterno, e presenta vari spessori da 1 mm fino a 10 mm e soprattutto è molto conveniente anche nel prezzo. Trattandosi di una materiale versatile, si presta ad ogni impiego per ogni tipologia di prodotto promozionale per attirare attenzione in fiera. Ad esempio, può essere utilizzato per la pannelli personalizzati per lo stand in fiera, oppure per realizzare gli espositori da banco, le insegne, le scritte sagomate, ecc. La stampa digitale su forex è bianca ma in commercio si trova anche il forex nero.

Sandwich

La stampa su pannelli di grande formato in sandwich è molto utile in fiera per allestire gli stand, viene utilizzato per le stampe di grande formato per via del suo spessore che varia da 10 a 19 mm. Anche se si presenta leggero è molto stabile quindi può essere utilizzato in fiera per creare pareti divisorie, totem espositivi, decorazioni, forme sagomate, attenzione però perchè può essere utilizzato esclusivamente in ambienti interni.

Cartone

Grazie alle caratteristiche del cartone, si può pensare di realizzare una fiera con questo materiale per preparare tutto il materiale pubblicitario come cartelline, volantini promozionali, depliant, brochure, ma anche gli arredi dello stand come sedie e tavoli, espositori di banco o persino il proprio packaging personalizzato, ecc. Esistono diverse tipologie di cartone: il cartone a nido d’ape, ideale per realizzare per la fiera i mobili in cartone o i totem pubblicitari, il cartone microonda, per realizzare gli espositori da banco, gli espositori da terra, i cartelloni pubblicitari.

Polionda

Il polionda è un materiale che si presta per realizzare in fiera i corner pubblicitari, i manifesti, gli espositori ed anche i banchetti per esterno. Essendo un materiale che può essere piegato, non è delicato nel trasporto e questo è un fattore decisamente importante.

Dibond

Il Dibond è un materiale che viene utilizzato quando è necessario realizzare stampe perfette valorizzando al massimo i colori. E’ un materiale molto prestigioso e ricercato, diciamo che è la scelta perfetta quando si ricerca la perfezione, quindi nelle fiere importanti, dove la differenza è una questione legata al dettaglio, per creare totem informativi e per tutte le realizzazioni eleganti.

Striscioni pubblicitari in PVC

Gli striscioni pubblicitari in PVC sono elementi essenziali per la promozione in fiera, inoltre possono anche essere realizzati con una pellicola con retroilluminazione, facile da applicare e da rimuovere, offre l’effetto desiderato e permette di ottenere una grafica di grande effetto.

Faenzafiere.it Sito NON ufficiale